Français
 
 
Nederlands

Vendo casa Chi siamo Immobili di prestigio Nuove costruzioni Affari immobiliari Servizi e contatti 

GUIDA ALL'ACQUISTO CASA IN SICILIA

Questa guida, vuole essere d' aiuto a tutte quelle persone interessate all' acquisto di un immobile nell' Isola del sole.
La ricerca, per acquistare la casa dei vostri sogni in Sicilia, è una fase molto importante, in quanto l' immobile deve avere determinate caratteristiche per soddisfare le vostre esigenze e quelle della vostra famiglia, e talvolta (soprattutto per gli stranieri) le barriere linguistiche, un Paese nuovo e la mancata conoscenza delle leggi, ostacola questa fase, rendendo difficile intraprendere questa esperienza.
Per questo è importante rivolgersi ad un' agente immobiliare qualificato, che ha una perfetta conoscenza del territorio e può aiutarvi a selezionare le proprietà più adatte alle vostre esigenze, e soprattutto guidarvi passo dopo passo fino alla conclusione dell' affare.
Un agente immobiliare conosce il mercato in cui opera, la cultura locale, i prezzi di mercato degli immobili, quindi è in grado di proporci soluzioni interessanti e vicini al reale valore di mercato.
E' bene sapere che, in Italia la mediazione immobiliare è regolamentata dalla legge, quindi il mediatore deve essere regolarmente Iscritto all' albo dei Mediatori Immobiliari, avere la Partita Iva ed una società, o ditta individuale, iscritta presso la C.C.I.A.A. Un' ulteriore garanzia la danno le associazioni di categoria, come FIAIP (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionisti), in quanto applica un' accurata selezione degli agenti immobiliari, e le agenzie dotate di polizza assicurativa a copertura dei rischi professionali ed a tutela dei clienti per l' esercizio della professione di mediatore (come per legge).

Trovata la casa dei vostri sogni, ecco come procedere:
1)  Se ci siamo affidati ad un agente immobiliare, possiamo tranquillamente stipulare con lui una "proposta" per iscritto, dove ci proponiamo per acquistare l' immobile, specificando la cifra che si offre, le condizioni e i tempi di consegna. Alla proposta occorre unire un titolo di caparra, generalmente un assegno intestato al venditore non trasferibile. Lo stesso può essere fatto mediante bonifico bancario (da eseguirsi dopo l' accettazione della proposta).
2) Segue, il "preliminare" o "compromesso" (da stipularsi negli uffici del mediatore, o del Notaio), dove vengono ulteriormente specificati i termini e le condizioni di vendita, si rinforza la caparra precedentemente versata ( generalmente si raggiunge tra proposta e preliminare un 30% del  prezzo di vendita), e si definisce la data per la stipula dell' atto definitivo.
3) Infine, ha luogo "l'atto definitivo di vendita". In Italia solo il Notaio può ufficialmente trasferire il bene, garantendo che l' immobile è in regola, quindi trasferibile a tutti gli effetti di legge. Generalmente l' agente immobiliare può consigliarvi un Notaio di fiducia.
Per gli acquirenti stranieri è indispensabile l'ausilio di un traduttore che traduca l'atto, ed un testimone che conferma la correttezza della traduzione. Naturalmente, il vostro agente immobiliare vi farà avere un preventivo completo di tutte le spese notarili, di traduzione, oltre ad una copia dell' atto tradotto, da leggere prima di venire in Italia a firmarlo.
Contestualmente bisogna stabilire se acquistare l' immobile come prima casa o seconda casa.
Per acquistare l' immobile come prima casa bisogna essere cittadini della Comunità Europea, non possedere altre case su tutto il territorio nazionale con l' agevolazione prima casa, e trasferire la residenza in Italia entro 18 mesi dalla stipula dell' atto definitivo. In questo modo, pagate solo il 3% di imposta sulla rendita catastale per l' acquisto, non pagate la tassa comunale annuale per il possesso dell' immobile (ICI), e, il consumo di luce, acqua etc. viene pagato in forma ridotta.
Se acquistate l' immobile come seconda casa non avete l' obbligo di trasferire la residenza, pagate il 10% di imposta sulla rendita catastale per l' atto d' acquisto, la tassa comunale annuale per il possesso dell' immobile (IMU), e pagate un po' di più il consumo di luce, acqua ecc. Anche in questo caso la consulenza ed il conteggio spese del vostro agente immobiliare di fiducia è indispensabile.
L' ultimo suggerimento di questa guida vuole essere quello di affidarsi ad un' agenzia immobiliare capace di fare i vostri interessi, facendo diventare il vostro sogno una realtà.