Français
 
 
Nederlands

Vendo casa Chi siamo Immobili di prestigio Nuove costruzioni Affari immobiliari Servizi e contatti 

LEGGI TUTTO SU PALERMO E LA SUA PROVINCIA


PALERMO

 

Palermo  per  i  suoi  tesori  pu  essere considerata una vera e propria galleria d'arte all'aperto. La citta' e tutto il comprensorio provinciale possono davvero offrire molto al turista, a partire dal bagaglio storico-culturale, da innumerevoli monumenti e varie Chiese Al centro di un ampio golfo, dominata dal monte Pellegrino (597 metri d'altezza), attorno al quale nel corso degli ultimi due secoli sono sorti numerosi quartieri cittadini, circondata dal mare e da una catena di colline, Palermo si estende in quella piana che dal XVI secolo viene chiamata Conca d'Oro, ricca di corsi d'acqua e di agrumeti.
Monreale. La nascita della citt risale al basso medioevo. Da vedere: Il Duomo Normanno con mosaici siculo-veneziani e il chiostro benedettino.
Palermo conta numerosi altri monumenti risalenti al periodo normanno: nei pressi del Palazzo dei Normanni, che diventato oggi la sede del Parlamento Siciliano, collocata la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti; va ricordata poi la Chiesa della Martorana, dalla ricchissima decorazione a mosaico, la Chiesa di S. Giovanni dei Lebbrosi e il Ponte dell'Ammiraglio. Costruita tra il 1130 e il 1170, la Chiesa della Magione, conosciuta anche come Chiesa della SS. Trinit, quella di San Cataldo, una costruzione normanna del 1160.
Risalgono anche al periodo normanno diversi palazzi: La Zisa, La Cuba, il Castello di Maredolce.


I due principali teatri della citt sono stati costruiti nell'Ottocento : il Teatro Massimo e il Teatro Politeama.


Caratteristico l'intenso odore di pesce e il frastuono delle abbanniate (grida in siciliano) dei commercianti, nel tipico mercato palermitano la vucciria.


Di grande interesse turistico il Monte Pellegrino che sorge isolato dalla catena montuosa che circonda Palermo, quasi a protezione della citt.
Inoltre, caratteristico il tempietto interamente scavato nella  roccia  di  cui si scorge soltanto la facciata del  Santuario  di    Santa Rosalia, eretto nella grotta dove la Santa  visse  e  mor  in eremitaggio, emblema della cristianit palermitana.

 

MONREALE


Il complesso che comprende il Duomo, il Palazzo Reale e il monastero, un vero capolavoro dellarchitettura normanna.
Il Duomo sorge nella centrale piazza Vittorio Emanuele; la facciata inserita tra due torri quadre preceduta da un portico settecentesco a tre arcate su colonne doriche; sotto si trova un superbo portale decorato da intagli a girali e da fasce a mosaico.
Lingresso si apre sotto il portico del fianco sinistro; linterno a tre navate divise da colonne con capitelli con clipei di divinit fra cornucopie, che sorreggono archi a sesto acuto di tipo arabo. Il pavimento, completato nel XVI secolo, costituito da dischi di porfido e di granito.
Di notevole interesse, sono i mosaici a fondo doro, che decorano per una superficie di 6340 mq , le pareti delle navate, delle absidi e del Santuario.
Questi sono stati eseguiti tra il XII e il XIII secolo, e raffigurano il ciclo dellAntico e del Nuovo Testamento, con leggende in latino e in greco.
A destra del Duomo, si trova lingresso al chiostro dellantico convento dei benedettini, costruito durante la dominazione di Guglielmo II.

 

USTICA


Interessante meta dell'isola il noto acquario, che ospita gli stessi ambienti sottomarini della Riserva. All'interno di esso sono predisposte alcune vasche che riproducono localit specifiche dell'ambiente vicino le coste, altre dell'ambiente pelagico e altre ancora di quello profondo. Troviamo numerose specie di pesci o animali acquatici come per esempio una cernia, presa nel 1993, o un'aragosta sempre dello stesso periodo, cresciute in questo ambiente perfettamente ricostruito.
Ustica isola di sogno, relax, natura e mare.

 

CEFALU'


Il comune di Cefal si trova nella provincia di Palermo, nella regione Sicilia ed una rinomata localit turistica adagiata sulle pendici dello splendido promontorio. Il territorio di Cefal offre una natura rigogliosa e particolare, fatta di un paesaggio unico e attraente.
Cefal fa parte del "Parco delle Madonie" un notevole patrimonio naturalistico e artistico della provincia di Palermo istituito nel 1989.
Interessante da visitare, anche se faticosa da raggiungere, la rocca di Cefal, la quale offre una splendida visuale panoramica sulla citt; oltre ai resti della fortificazione, qui si erge il tempio di Diana, unopera poligonale di epoca greca-arcaica.

 

MONDELLO / SFERRACAVALLO


Elegante localit di villeggiatura,a 11km da palermo mondello. LA RISERVA orientata capo gallo un promontorio di natura carsica che si erge a nord ovest di Palermo tra le borgate marinare di Mondello e Sferracavallo. 
Fiancheggiata dai monti Billiemi e Pizzo S. Margherita e protesa verso il Mar Tirreno, sorge Sferracavallo: un borgo marinaro e turistico, antico di molti secoli, anche se le sue origini non sono databili con precisione.
Dalle notizie degli archivi storici, il villaggio risulta essere abitato sin dall'et preistorica da trib di cacciatori e raccoglitori di radici, che vivevano nelle sue numerose grotte per proteggersi dagli assalitori, convivendo con una grande variet di animali, fonte di alimentazione. Durante alcuni scavi archeologici sono stati infatti scoperti numerosi materiali databili al Paleolitico superiore (14.000-12.000 anni fa). Rinomato soprattutto per i suoi ristoranti, un ottimo luogo dove gustarsi dei piatti a base di pesce fresco.

 

PIANA DEGLI ALBANESI


Visitando Piana degli Albanesi si nota la sua pianta irregolare, attraversata dallasse rettilineo di corso Giorgio Kastriota, sulla quale si arriva entrando nel paese.

Visitiamo quindi la pi antica chiesa del paese, quella di San Giorgio, trasformata nel 1759, con statue e dipinti conservati al suo interno.
Ammiriamo inoltre la chiesa di San Demetrio, chiesa Madre di rito greco, iniziata nel 1590 con affreschi di Pietro Novelli ed il Museo antropologico con costumi albanesi e oggetti tradizionali, situato al n. 213 di corso Kastriota.

A sud dellabitato, a circa 600 metri sul mare, troviamo il lago di Piana degli Albanesi, il pi vecchio invaso artificiale della Sicilia, costruito nel 1923, utilizzato per la produzione di elettricit, per uso potabile e irriguo di Palermo e della Conca dOro.


http://it.wikipedia.org/wiki/Palermo


www.comune.palermo.it

 

GUARDA GLI IMMOBILI DI PALERMO E PROVINCIA